Il Blog di Gianfranco Paglia dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog

\\ Blog : Storico : Articoli (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di amministratore (del 27/04/2012 @ 19:21:43, in Articoli, linkato 2001 volte)
Veneto: Paglia (FLI) in visita a Verona

(AGENPARL) - Verona, 27 apr - Stamane l'On. Gianfranco Paglia, Medaglia d'Oro al Valor Militare e capogruppo di Futuro e Libertà in Commissione Difesa alla Camera dei Deputati, ha svolto una visita ufficiale agli enti, ai reparti e alle strutture dell'Aeroporto militare di Verona-Villafranca. Accompagnato dal Coordinatore regionale Fli del Veneto, On. Giorgio Conte, l'On. Paglia ha incontrato i comandanti, gli ufficiali ed il personale militare e civile dell'importante base operativa e logistica, partecipando ad una serie di briefing presso il 3° Stormo Supporto Operativo e presso il 27° Genio Campale. Nella serata di giovedì 26 l'On. Paglia, sempre accompagnato dall'On. Conte, ha incontrato un gruppo di militari, interforze, e rappresentanti delle forze dell'ordine e del soccorso pubblico presso un ristorante della zona, a cui a portato il proprio saluto anche Luigi Castelletti, candidato sindaco a Verona. "Si è trattato di un incontro importante, con un bel dialogo con tanti operatori delle Forze Armate -dichiara l'On. Paglia-. Ho avuto modo di confrontarmi con loro sui temi della rappresentanza militare, del regime pensionistico per le FF.AA. e sui temi della riforma del modello di difesa.". Stamane, al termine della visita ufficiale presso l'Aeroporto di Villafranca l'On. Paglia ha espresso apprezzamento per l'organizzazione ed i reparti. "Verona è un'importante sede logistica ed operativa per tutte le Forze Armate nel quadrante nord est del Paese. Ho avuto modo di conoscere in modo approfondito le realtà di Villafranca, confrontandomi con i comandanti. Il momento delicato che sta vivendo il Paese non deve e non può mettere in discussione l'operatività, la consistenza e la preparazione delle nostre forze operative. Il nostro modello di difesa deve continuare a considerare la proiezione all'estero quale condizione per garantire sicurezza sul suolo metropolitano. E Verona, in questo modello, deve continuare a svolgere il ruolo di primo piano che oggi riveste.". L'On. Paglia e l'On. Conte si sono poi soffermati con il candidato Luigi Castelletti per approfondire con lui alcuni aspetti della presenza militare nel futuro della città di Verona. Lo comunica l'On. Conte in una nota.
 
Aeronautica Militare: Festa degli Anziani alla Scuola Specialisti

CASERTA.   Venerdì 8 giugno, alla Scuola Specialisti dell’Aeronautica Militare di Caserta, sono state consegnate le medaglie e relativi diplomi agli impiegati civili che hanno raggiunto il ragguardevole traguardo dei venti e trenta anni di servizio, presso i Comandi ed Enti dell’Amministrazione Difesa.
Alla cerimonia, presieduta dal comandante della scuola specialisti,   colonnello pilota   Paolo Marco Felli , ha partecipato in forma privata anche l’onorevole Gianfranco Paglia   ed il sindaco del Comune di Trentola Ducenta, Michele Griffo .
Il colonnello Felli, nel corso del suo intervento, dopo aver ringraziato l’On. Paglia per la sua presenza alla Scuola, anche se in forma privata e gli altri ospiti intervenuti, ha rivolto ai premiandi e ai loro familiari un breve indirizzo di saluto e, soffermandosi sull’importanza della “Festa degli Anziani dell’Amministrazione”, ha sottolineato che “la denominazione, non deve far pensare a qualcosa che ha il sapore di passato o di antico, anzi, con il termine ‘anziano’, si vuole indicare, soprattutto un capitale unico, in termini di conoscenza, esperienza, professionalità e competenza di cui è portatore il personale civile della Scuola Specialisti”.   Il comandante ha poi sottolineato:   “Il vostro impegno ha contribuito in maniera determinante al raggiungimento dei livelli di efficienza dell’Aeronautica Militare e al raggiungimento degli obiettivi della Scuola Specialisti”.
Durante la cerimonia sono state conferite al personale civile della Scuola 27 Medaglie di cui 16 d’Argento e undici di Bronzo, con relativo diploma a firma del Ministro della Difesa, per i trenta e i venti anni di ininterrotto servizio presso l’amministrazione della Difesa.
La festa, che viene celebrata ogni anno presso tutti gli enti e reparti della Difesa, fu istituita nel lontano 1963 quando, con il nome “Festa degli anziani del lavoro degli Stabilimenti Militari”, la cerimonia celebrava la consegna delle onorificenze ai soli operai della Difesa e agli impiegati civili degli Arsenali e Stabilimenti Militari.   
Dal 1988, con un nuovo regolamento, il riconoscimento è stato esteso a tutti i dipendenti civili dell’Amministrazione Difesa. La Scuola Specialisti di Caserta provvede alla formazione basica iniziale e specialistica   degli Allievi Sergenti e dei Volontari di Truppa in servizio permanente dell’Aeronautica Militare.
La missione della Scuola si estrinseca anche attraverso la formazione   tecnico-specialistica del personale Sottufficiali e Truppa dell’Aeronautica, interessato ad un processo di riconversione professionale, e   dei “Manutentori di Aeromobili” di altre Forze Armate, Corpi Armati e non dello Stato.
L’Istituto, dal 2008, fornisce supporto logistico alle operazioni “ Strade Pulite ” e “Strade Sicure” ospitando, la 2^ Compagnia Aeronautica Militare della “Task Force” Garibaldi per le attività di vigilanza sui siti di conferimento dei rifiuti della Campania ed il 62° Reggimento Fanteria “Sicilia” dell’Esercito Italiano per le attività di concorso delle forze armate in operazioni di ordine pubblico.

Link correlato all'articolo:

http://www.pupia.tv/caserta/societ-a/5863/aeronautica-militare-festa-degli-anziani-alla-scuola-specialisti.html
 
In ricordo del 2 luglio...

Stefano Paolicchi, Pasquale Baccaro, Andrea Millevoi.... perchè il loro sacrificio non venga dimenticato

Egregio direttore,

Voglio ringraziarLa per l' opportunitá concessa per ricordare ciò che è accaduto il 2 luglio 1993 a Mogadiscio durante la battaglia Ceckpoint  Pasta.

Diciannove anni sono trascorsi e ancora oggi, ogni volta che un nostro militare perde la vita in missione si discute sull'utilità delle stesse. Il mio pensiero, da militare, ancor prima che di cittadino italiano e poi di deputato al Parlamento non può non andare a Stefano Paolicchi, Pasquale Baccaro, Andrea Millevoi che, durante una normale operazione di rastrellamento, hanno perso la vita. E allora non posso non ribadire che le missioni di pace devono continuare ad esserci proprio per non rendere vano il sacrificio dei nostri uomini che con lealtà ed onore hanno difeso e difendono la Patria. Lealtà e onore sembrano, per questa societá così frettolosa e materialista, due valori desueti, eppure è proprio da concetti come questi da cui può e deve ripartire la nostra Nazione. Da quella identità di popolo che ci fa stringere gli uni agli altri. Da quel famoso 2 luglio, quando per la prima volta, dalla fine della seconda guerra mondiale, la nostra Nazione perse, in battaglia, tre vite straordinarie. Non c' è un giorno, non c'è una volta in cui io non vada ad accogliere le bare dei nostri caduti nelle missioni all'Estero che io non li ricordi! Vorrei far riflettere tutti coloro che avversano le nostre missioni di pace, cos'erano la Somalia, l'ex Jugoslavia, l'Iraq, l'Afghanistan, ed il Libano prima del nostro arrivo. E vorrei far veder loro il sorriso dei bambini quando incontrano i nostri militari. Eroi? È eroe chiunque compie con amore il proprio dovere, il proprio lavoro, la propria missione. Perchê questo significa amare la propria comunità, la propria Patria. Di fronte all' amore di Dio, i miei compagni morti quel giorno vivono l'eternità dei giusti e per questo il 2 luglio non è per me un giorno funesto. A loro e a tutti i militari caduti sento il bisogno di dire: Grazie.


Gianfranco Paglia
 
Battaglia di Mogadiscio: Para' legnanesi alla commemorazione

Anche una rappresentanza dei parà legnanesi ha presenziato, a Milano, ai Giardini del Verziere, alla cerimonia commemorativa degli undici caduti italiani della missione in Somalia nel 1993. Massimiliano Zaniolo Medaglia di Bronzo al Valore ha commemorato la battaglia di Mogadiscio al Check Point Pasta.

Alla cerimonia erano presenti paracadutisti in congedo e non, altri veterani della Somalia, l’assessore alla Sicurezza e Protezione Civile di Regione Lombardia Romano La Russa e il consigliere comunale Marco Osnato.

Zaniolo ha raccontanto i fatti del 2 Luglio in maniera intensa e commovente. Ha ricordato la sua esperienza sul cingolato accanto a Baccaro e l’eroismo del Ten. Paglia e del Serg. Monti.

Uno spirito di corpo che, oggi come allora, distingue chi porta con onore il basco amaranto. La "Milano da bere" in questo piccolo giardino, sotto le guglie del Duomo, ci piace pensare che se si sia fermata per un attimo a ricordare tutti i ragazzi caduti nell’adempimento del loro dovere.

Il tenente Gianfranco Paglia, nella battaglia di Mogadiscio è stato gravemente ferito e ha perso l'uso delle gambe. Per il suo comportamento ha ricevuto la medaglia d'oro al valor militare.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

back to home page

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 236 persone collegate

< gennaio 2023 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Titolo
Appuntamenti (7)
Articoli (42)
articolo (1)
Caserta (41)
Commemorazione (3)
comunicato stampa (16)
Convegno (1)
evento (1)
FLI (5)
Incontro (8)
Incontro Evento (29)
Incontro studenti (4)
Iniziative (3)
Interventi (85)
Intervista (4)
Interviste (18)
Video (9)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
v. precedenti richieste. Grazie per una risposta
22/09/2014 @ 11:05:55
Di Parini ferruccio
Storia inedita della Somalia
22/09/2014 @ 10:48:21
Di Parini Ferruccio
GRAZIE COLONELLOPER LE BELLE PAROLE
19/04/2014 @ 18:13:49
Di Giacopelli Roger
Grazie colonnello per il suo supporto e come sempr...
19/04/2014 @ 13:20:04
Di A.M. Bonaffini francesco
COLONNELLO LEI E' UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!FOLGORE...
18/04/2014 @ 18:55:49
Di  CMS GUGLIELMI LORENZO

Titolo
Segretario: Salvatore Paglia
WebMaster: Giovanni Paglia




28/01/2023 @ 04:28:27
script eseguito in 941 ms