Il Blog di Gianfranco Paglia dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog

\\ Blog : Storico : Incontro (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 

" Gli studenti incontrano il Ten.Col. Gianfranco Paglia "

Incontro con gli studenti dell'Istituto Comprensivo di Grazzanise

Lunedì 11 maggio alle ore 11.30 presso l'aula consiliare del comune di Santa Maria La Fossa, il Ten. Col. Gianfranco Paglia incontrerà gli studenti dell'Istituto Comprensivo di Grazzanise e terrà una conferenza sul Soldato Italiano, portatore di pace. L'iniziativa rientra nella manifestazione A spasso con la storia curata dal prof. Vincenzo Maiorca. Questa ciclicità di conferenze nelle scuole fanno parte delle attività scaturite dal protocollo di intesa siglato con il Ministero della Difesa e il Miur. Un modo nuovo ed un nuovo linguaggio che permette alle ultimr generazioni di ben comprendere le missioni di pace e quali azioni svolgono i soldati italiani nei vari teatri operativi. " Sicuramente - ha dichiarato il Ten. Col. Gianfranco Paglia - questi incontri restituiscono ai protagonisti la dimensione ed il rapporto umano fra i giovani e coloro che sono chiamati a difendere le istituzioni diplomatiche della nostra Nazione."

Link correlati.Noicaserta - Goldwebtv - Casertaprimapagina - Cancelloedarnonenews - Geosnews

 

 

 
Di amministratore (del 22/04/2015 @ 20:13:41, in Incontro, linkato 613 volte)
" Alla Nunziatella per parlare di  Missioni di Pace "
Il Ten.Col. Gianfranco Paglia questo pomeriggio ha tenuto a Napoli una conferenza sulle Missioni di Pace presso la Scuola Militare Nunziatella.
Il Ten.Col. Gianfranco Paglia, consigliere per il Ministro della Difesa e Medaglia d'Ordo al Valor Militare,  questo pomeriggio ha tenuto a Napoli una conferenza sulle Missioni di Pace alla Scuola Militare Nunziatella.
Questi appuntamenti sono da ritenersi estremamente rilevanti, anche alla luce dello scenario geopolitico presente e i suoi sviluppi futuri  perchè permettono di completare l'offerta formativa degli allievi e forniscono le chiavi di lettura della contemporaneità, indispensabile per affrontare i contesti che potrebbero trovarsi davanti i futuri ufficiali come, attraverso le esperienze come quella del Colonnello,  si può trasmettere ai giovani i più elevati valori etico-morali della condizione militare.
La carriera militare  - ha dichiarato il Ten. Col. Gianfranco Paglia- non è da considerarsi un ripiego, ma deve essere intrapresa solo quando è ben chiara la missione di servire la collettività e lo Stato. I soldati italiani – afferma -  proprio perché partono da questa idea si sono sempre distinti sui vari teatri operativi in cui si sono stati chiamati a prestare il loro servizio. Ancora una volta mi piace sottolineare – conclude il Colonnello Paglia - che la grandezza di una nazione la si vive attraverso la volontà di renderla sicura e migliore, questo è possibile anche grazie allo spirito di abnegazione che loro, i nostri soldati,  hanno.














Link correlati:Congedatifolgore - Notizienazionali - Ilcasertano -  Cancelloedarnone - 

 
Di amministratore (del 22/03/2015 @ 17:59:15, in Incontro, linkato 557 volte)
" Al Ten. Col. Paglia il premio Io Penso Positivo "
Rivisondoli: Il Sottosegretario alla Difesa Angelino Alfano consegna il premio Io Penso Positivo al Ten. Col. Gianfranco Paglia.
"Io penso positivo è il premio che ha ricevuto il Ten. Col. Gianfranco Paglia  ieri a Rivisondoli. Intervistato dal Sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano - si legge -  si è posto l'accento su come nonostante l'incidente subito il 2 luglio 1993 a Mogadiscio abbia avuto voglia di ritornare in servizio e soprattutto di andare nuovamente in  missione. Ciò, infatti,  e accaduto nel 1997. - continua - 
" Come più volte sostenuto - ha dichiarato Paglia durante la premiazione- la nostra legislazione è tra le più avanzate e permette a tutti i militari che ne fanno richiesta di poter continuare a servire il Paese ritornando in servizio.  Sono orgoglioso di appartenere ad uno degli Eserciti - spiega Paglia -  meglio preparati del mondo che ha sempre dimostrato in qualsiasi teatro operativo di essere all'altezza di ogni situazione. Anche in questo momento di così grave minaccia terroristica nell' area del Mediteraneo e Mediorientale ribadisco con forza che siamo pronti a difendere la democrazia e l'integrità della Nazione ed è questo il messaggio che mi piace lasciare questa sera."













Link correlati: Campanianotizie - Cancelloedarnonenews - Casertaprimapagina - Casertafocus - Geosnews -Noicaserta - Notizienazionali - Lunico - Goldwebtv - Casertanews
 
Di amministratore (del 05/03/2015 @ 17:11:35, in Incontro, linkato 567 volte)
" Le Forze Armate nelle operazioni di pace "
"Le Forze Armate nelle Operazioni di Pace" questo il tema della Conferenza  svolta questa mattina presso l' Highlands Institute di Roma.

"Le Forze Armate nelle Operazioni di Pace" questo il tema della Conferenza svolta questa mattina presso l' Highlands Institute di Roma. Relatori il Ten. Col. Gianfranco Paglia, Il capitano Carla Brocolini.  Di fronte ad una platea attenta è stato trattato il delicato tema delle missioni di pace e di quanto il nostro esercito sia preparato per affrontare le più svariate minacce. " L'Esercito Italiano - ha spiegato il Ten. Col. Gianfranco Paglia,consigliere del ministro della Difesa, è composto da un numero di soldati sufficienti per poter lavorare sia sul territorio nazionale che internazionale, è ben addestrato e pronto a salvarci da eventuali attacchi." Nel sottolineare ancora una volta qual è la vera attitudine dei militari italiani ha dichiarato: il soldato italiano non fa la guerra, ma è un portatore di pace e continueranno ad esserlo anche di fronte a minacce terroristiche che non avvengono da altri eserciti ma da persone che sono capaci di farsi saltare in aria. I ragazzi che tornano dalle missioni in una bara avvolti dal Tricolori sono i veri eroi e a loro va il nostro ringraziamento. A noi, invece, il sacrosanto dovere di
 ricordarli sempre. Questi incontri, resi possibili grazie ad un protocollo d'intesa siglato con il Miur e la Difesa, servono proprio a fare chiarezza su quella che è la figura del soldato italiano e in che cosa si differenzia dagli altri.
Un' altra differenza l'ha evidenziata il cap. Carla Brocolini: " In Italia le donne all'interno delle Forze Armate sono paritetiche all'uomo ed hanno la stessa opportunità per raggiungere gli obiettivi, cosa che negli altri Paesi non accade."
 
Pagine: 1 2

back to home page

ANSA News

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 489 persone collegate

< luglio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Titolo
Appuntamenti (7)
Articoli (42)
articolo (1)
Caserta (41)
Commemorazione (3)
comunicato stampa (16)
Convegno (1)
evento (1)
FLI (5)
Incontro (8)
Incontro Evento (29)
Incontro studenti (4)
Iniziative (3)
Interventi (85)
Intervista (4)
Interviste (18)
Video (9)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
v. precedenti richieste. Grazie per una risposta
22/09/2014 @ 11:05:55
Di Parini ferruccio
Storia inedita della Somalia
22/09/2014 @ 10:48:21
Di Parini Ferruccio
GRAZIE COLONELLOPER LE BELLE PAROLE
19/04/2014 @ 18:13:49
Di Giacopelli Roger
Grazie colonnello per il suo supporto e come sempr...
19/04/2014 @ 13:20:04
Di A.M. Bonaffini francesco
COLONNELLO LEI E' UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!FOLGORE...
18/04/2014 @ 18:55:49
Di  CMS GUGLIELMI LORENZO

Titolo
Segretario: Salvatore Paglia
WebMaster: Giovanni Paglia




29/07/2021 @ 04:13:08
script eseguito in 1101 ms