Il Blog di Gianfranco Paglia dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog

\\ Blog : Storico (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di amministratore (del 02/07/2014 @ 15:49:27, in Commemorazione, linkato 1239 volte)
" Cerimonia solenne in ricordo dei caduti del 2 luglio 1993 "
SOMALIA: PAGLIA, A PIU' DI 20 ANNI DA CHECK POINT PASTA NULLA E' CAMBIATO OGGI ANNIVERSARIO DEL CONFLITTO A FUOCO CHE NEL 1993 COSTO' LA VITA A TRE MILITARI ITALIANI

Il 2 luglio "è una data che mi ha cambiato la vita ma, nonostante l'incidente, posso dire che è cambiata in meglio. Sono tra quei fortunati che è tornato a casa". Il tenente colonnello Gianfranco Paglia, ex parlamentare e medaglia d'oro al valor militare, ricorda quella che venne definita 'la battaglia del check point Pasta', scontro a fuoco che il 2 luglio del1993 coinvolse le truppe italiane a Mogadiscio e provocò la morte di tre soldati italiani e il ferimento di altri 21.La missione aveva lo scopo di stabilizzare la situazione in Somalia, a fronte di un crescente stato di caos e di grave carestia. Dopo più di venti anni "purtroppo nulla è cambiato - spiega -nonostante i paracadutisti italiani siano tornati con la missione Eutm. E' il prezzo che si paga quando si chiude troppo in fretta una missione, le conseguenze sono queste". In ricordo della giornata è stato inaugurato oggi il Monumento ai Caduti, donato dall'Anpdi della Lombardia alla Caserma Ugo Mara di Solbiate Olona, e attraverso un collegamento con i militari italiani a Mogadiscio, sono state ricordate le fasi della battaglia. "Oggi è una giornata importante - continua Paglia - abbiamo ricordato i morti, e il collegamento con i colleghi che si trovano a Mogadiscio è stato molto sentito, a dimostrazione che i nostri eroi caduti non verranno mai dimenticati. E' quello che deve fare un paese serio e il nostro lo è". "Chi muore per tenere fede a un giuramento alla Patria deve essere ricordato. Ed è importante sapere che lo Stato non si dimentica di chi indossa un'uniforme", rimarca Gianfranco Paglia, orgoglioso di "essere riuscito, nonostante tutto, a continuare a indossare l'uniforme anche dopo l'incidente" che lo ha costretto sulla sedia a rotelle."Ora sono sereno", dice, ma "le persone eccezionali sono i familiari dei colleghi morti: mostrano una dignità nel portare avanti il loro lutto che merita rispetto, considerazione e apprezzamento. Vivono con fierezza il sacrificio dei loro familiari".


 

 

 

 

 


 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di amministratore (del 05/07/2014 @ 15:55:37, in Incontro Evento, linkato 1075 volte)
" Diano Marina: intitolato monumento ai Caduti in Missioni Umanitarie "

Inaugurato a Diano Marina il monumento ai Caduti in Missioni Umanitarie, la MOVM Gianfranco Paglia: onorare la memoria è dovere di un Paese civile.

"È dovere di un Paese civile ricordare i nostri militari caduti in missioni umanitarie come portatori di Pace. Solo facendo questo, il loro sacrificio non andrà mai perso." È quanto ha dichiarato questa mattina il Ten. Col. Gianfranco Paglia, Medaglia d' Oro al Valor Militare, durante l'inaugurazione del monumento dedicato ai Caduti in Missioni  Umanitarie svolta a Diano Marina. In rappresentanza del Ministro alla Difesa Roberta Pinotti, il Ten. Col. Paglia, già consigliere del ministro ha rimarcato che: "è importante evidenziare, anche attraverso queste celebrazioni che lo Stato non dimentica e non abbandona chi indossa l'uniforme. I nostri militari italiani hanno più volte dimostrato in vari teatri di guerra, la loro competenza, professionalità  e soprattutto sono pronti ad onorare fino all'estremo sacrificio il giuramento di fedeltà reso alla Patria che è sinonimo di Lealtà, Onore e Sacrificio. Tutto questo merita massimo rispetto e considerazione e soprattutto sono esempi da trasmettere alle future generazioni. L'Italia può essere sicuramente orgogliosa del comportamento dei suoi militari impegnati nelle varie aree di tensione e di conflitto."
La commemorazione  è avvenuta in onore di due militari caduti in Missioni Umanitarie il Caporal Maggiore Giorgio Langella di Diano Marina ed il Caporal Maggiore Tiziano Chierotti di Arma di Taggia. Entrambi, pur consapevoli dei rischi a cui si esponevano, non hanno esitato ad seguire gli ordini per portare la Pace dove le lotte interne seminano la morte.











Intervista rilasciata a Imperia TV (minuto 1.12):http://www.imperiatv.it/guardaVideo.asp?id=6133
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
" Protocollo d'intesa Tra il Ministero della Difesa e il Comitato Italiano Paraolimpico "
È stato firmato questa mattina a Roma presso il Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito  il Protocollo d'Intesa tra il Ministero della Difesa ed il CIP ( Comitato Italiano Paraolimpico) A siglarlo il Sottosegretario On. Gioacchino ALFANO e il Presidente del CIP Avv. Luca PANCALLI. L'accordo prevede attraverso un’azione coordinata nel rispetto delle specifiche competenze e dei propri ruoli istituzionali, la diffusione ed il coordinamento delle attività sportive dei militari con disabilità. L'iniziativa rientra nel progetto che identifica lo Sport come veicolo per migliorare l'integrazione all'interno del corpo sociale dei militari che hanno subito dei danni durante l'esercizio del proprio dovere. È stato quest'atto un motivo di grande orgoglio per entrambe le partnership attestandosi sul miglioramento della qualità della vita del personale disabile. Erano  presenti una delegazione degli atleti che parteciperanno il prossimo settembre a Londra agli Invictus Games: il Ten. Col. Gianfranco Paglia, il Ten.Col. Roberto Punzo, il Ten. Col. Marco Iannuzzi, il magg. Pasquale Barriera.
























Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di amministratore (del 14/07/2014 @ 08:52:01, in Incontro Evento, linkato 1582 volte)
" INVICTUS GAMES: l'Italia partecipera' ai prossimi giochi a Londra "
Il Ten.Col. Gianfranco Paglia, con gli altri atleti, sarà in raduno domani a Roma e giovedì 17 parteciperà alla conferenza stampa, presso la residenza di S.E. l’Ambasciatore del Regno Unito a Roma, di presentazione della delegazione militare italiana che parteciperà agli Invictus Games organizzati a Londra nel periodo dal 7 al 14 settembre p.v. Oltre 400 concorrenti provenienti da 14 nazioni prenderanno parte ai Giochi Invictus, una manifestazione sportiva internazionale per militari feriti, uomini e donne. Le squadre arriveranno dalle forze armate di nazioni che hanno prestato servizio fianco a fianco. I Giochi utilizzeranno il potere dello sport per ispirare il recupero, sostenere la riabilitazione, e generare una comprensione più ampia e riguardante coloro che servono il proprio paese. I Giochi Invictus sono un'iniziativa della Fondazione Reale del Duca e della Duchessa di Cambridge e il principe Harry, in collaborazione con il Ministero della Difesa. L'evento è organizzato da un comitato appositamente costituito supportato dal team di Londra 2012 Giochi Olimpici e Paralimpici.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

back to home page

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 212 persone collegate

< gennaio 2023 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Titolo
Appuntamenti (7)
Articoli (42)
articolo (1)
Caserta (41)
Commemorazione (3)
comunicato stampa (16)
Convegno (1)
evento (1)
FLI (5)
Incontro (8)
Incontro Evento (29)
Incontro studenti (4)
Iniziative (3)
Interventi (85)
Intervista (4)
Interviste (18)
Video (9)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
v. precedenti richieste. Grazie per una risposta
22/09/2014 @ 11:05:55
Di Parini ferruccio
Storia inedita della Somalia
22/09/2014 @ 10:48:21
Di Parini Ferruccio
GRAZIE COLONELLOPER LE BELLE PAROLE
19/04/2014 @ 18:13:49
Di Giacopelli Roger
Grazie colonnello per il suo supporto e come sempr...
19/04/2014 @ 13:20:04
Di A.M. Bonaffini francesco
COLONNELLO LEI E' UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!FOLGORE...
18/04/2014 @ 18:55:49
Di  CMS GUGLIELMI LORENZO

Titolo
Segretario: Salvatore Paglia
WebMaster: Giovanni Paglia




28/01/2023 @ 04:17:02
script eseguito in 903 ms