Il Blog di Gianfranco Paglia dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog

\\ Blog : Storico (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Sant'Agata de' Goti: al circolo Fli la visita di Gianfranco Paglia
Una sala affollata di iscritti, simpatizzanti e dirigenti presso il Comitato elettorale di Alessandro della Ratta, candidato alla Camera dei Deputati, ha accolto l’eroe Gianfranco Paglia, medaglia d’oro al valor militare.
A presentare Gianfranco Paglia è stato Mario Meccariello, coordinatore del Circolo di Futuro e Libertà di Sant’Agata de’ Goti, il quale mostrando visibilmente commozione, ha parlato della vicenda eroica che nel 1993 vide protagonista Gianfranco Paglia, allora giovanissimo sottotenente dell’esercito impegnato in missione di pace in Somalia, che gli costò la perdita della funzionalità delle gambe.
Meccariello, amico di vecchia data dell’on. Paglia, ha ricordato la sua disponibilità in ogni occasione e per ogni problema della gente, ed in particolare per le questioni della difesa, della giustizia e della disabilità.
Tutto politico, invece, l’intervento del Coordinatore provinciale di FLI, Alessandro della Ratta, che ha posto l’accento sulla serietà che deve caratterizzare la proposta politica e la necessità di spersonalizzare la politica.
“Non serve togliere i nomi dai simboli – ha detto della Ratta – occorre che i partiti si rimettano in ascolto degli elettori e mostrino davvero le capacità di cogliere le reali esigenze della comunità, riscoprendo il ruolo di veicolatori verso le istituzioni di tali esigenze e dei problemi della gente”.
Ha ricordato che la proposta finiana rappresenta una novità sullo scenario politico nazionale e concorre a rappresentare la vera novità del momento, ossia la coalizione per Monti, unica a poter assicurare governabilità e credibilità dell’azione di governo”.
Della Ratta ha insistito ancora sulla urgente necessità di riforma della legge elettorale “per ripristinare il rispetto pieno del principio democratico della rappresentatività e per non mortificare ulteriormente le intelligenze, che pure sono represse da questo sistema del dover rispondere al capo e non agli elettori e al territorio”.
La conclusione è stata affidata all’on. Paglia, il quale si è intrattenuto sulla necessità illustrare in campagna elettorale i temi della proposta politica di Futuro e Libertà e di evitare inutili polemiche con gli avversari, dicendo che “la gente non vuol più vedere litigare i partiti, ma vuole capire cosa propongono e come intendono migliorare le condizioni di vita”.

Link correlato all'articolo:
Ntr24.tv
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di amministratore (del 06/02/2013 @ 10:25:09, in Video, linkato 885 volte)
Violenza donne, Perini: leggi speciali


Intervista all'onorevole di Futuro e Libertà Flavia Perini, membro della Commissione Permanente Affari Sociali, in occasione del convegno "Oltre il silenzio" sulle violenze sulle donne.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Arriva Fini a Caserta e con Paglia inaugura il Monumento ai Caduti

Il Presidente della Camera Gianfranco Fini sarà a Caserta domani 7 febbraio. Fitta di appuntamenti la sua agenda casertana. Domani mattina alle ore 10 inaugurerá il monumento, donato alla Cittá di Caserta dalla Medaglia d'Oro al Valor Militare Gianfranco Paglia, Ai Caduti in Missioni di pace sito all'interno del Parco Maria Carolina. Sará questa una cerimonia istituzionale che vedrà la presenza della massima autoritá militare il generale Lops. La notizia della cerimonia fu giá annunciata dall’onorevole Gianfranco Paglia durante la conferenza stampa per lo scambio degli auguri natalizi.
“Ringrazio il sindaco Pio Del Gaudio – dichiarò Paglia – per aver accolto la mia richiesta e preferisco comunicare ora che nei primi mesi del nuovo anno sarà inaugurato il monumento, per evitare inutili strumentalizzazioni visto che ci troveremo in piena campagna elettorale. Chi mi conosce sa bene quanto forte sia per me il legame con i nostri valorosi soldati che hanno perso la vita nell’obbedire al volere della Patria”.
Subito dopo la cerimonia a cui parteciperanno militari e civili il Presidente Gianfranco Fini con l'on. Gianfranco Paglia, candidato alla Camera dei Deputati nella circoscrizione Campania 2, farà visita al Centro A.N.A.Fi.M. e alle ore 11.30 terrà, all’Hotel Europa sito in via Roma, una conferenza stampa. Alla conferenza stampa parteciperá il vice preidente nazionale on. Italo Bocchino, il coordinatore regionale di Futuro e Libertá on. Luigi Muro, candidato alla Camera nei collegi Campania 1 e 2, l'on. Giuseppe Consolo, candidato al Senato nella Lista Monti per Futuro e Libertà.

Link correlati all'articolo:
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Fini inaugura a Caserta monumento ai caduti in missione

Puntuale alle 10 ha avuto inizio la cerimonia per l'inaugurazione del Monumento ai Caduti in missione di Pace, sito all'interno del parco Maria Carolina di Caserta. Impeccabile l'organizzazione della Brigata Bersaglieri Garibaldi. Il Presidente della Camera Gianfranco Fini é stato invitato a togliere la bandiera tricolore che avvolgeva il monumento, donato dalla Medaglia d'oro al Valor militare Gianfranco Paglia. Numerosi i momenti emozionanti ma si ricordano in particolar modo i saluti degli alunni della Scuola Media di Casola che per l'occasione hanno voluto con il disegno spiegare cosa significa per loro la pace. Una  sorta di concorso interno e che poi ha visto la scelta di tre più rappresentativi essere riportati in calco proprio sul monumento. Presenti il gen. Lops ed il gen. Chiapperini, le famiglie dei caduti.
" Un momento di grande emozione- ha dichiarato il sindaco Del Gaudio -. Questo dono e l'ubicazione sono la sintesi della storia di Caserta. Questi valori saranno sempre nei nostri cuori ed é un messaggio alle future generazioni di unità."
Nel rimarcare il dovere che ha la nostra nazione ha nel ricordare  i nostri caduti il presidente della Camera Gianfranco Fini ha dichiarato: " queste cerimonie sono fondamentali per far comprendere alle nuove generazioni  il valore dell' amor di patria che noi lasciamo a loro in eredità e che loro saranno chiamati in futuro a difendere."
Come da programma il presidente Fini dopo la cerimonia ha visitato l' A.N.A.Fi.M. e alle 11.30 ha tenuto all'Hotel Europa una lunga conferenza stampa. Presenti il vicepresidente nazionale di Futuro e Libertà  on. Italo Bocchino, il coordinatore regionale on. Luigi Muro, il commissario De Lucia. Il candidato al Senato Giuseppe Consolo.
Per piú di un'ora il leader futurista ha parlato ed ha iniziato ringraziando  Paglia, “è uno dei pochi deputati che merita il titolo di onorevole”, poi è entrato in clima di campagna elettorale. Le prime stoccate sono sui motivi che “hanno causato la mia cacciata dal PDL: innanzitutto la gestione dello sviluppo economico, in mano ad una persona culturalmente leghista come Tremonti, insensibile alle questioni del sud”. Poi l’affondo sulla questione della legalità: “Non si può candidare personalità con pendenze a giudizio gravissime. La questione riguardava l’atteggiamento e le pretese di Berlusconi, con le sue leggi ad personam, e per questo abbiamo detto basta”. Passaggio anche sull’attuale clima di sfiducia dei cittadini, “ma non bisogna generalizzare, le mele marce ci sono anche nella società civile, non solo tra i politici”. Fini attacca su questo tema Beppe Grillo: “Mandare tutti al diavolo è facile, ma governare è arduo, basti pensare a Parma e alla giunta Pizzarotti”. Poi una precisazione sulla definizione della coalizione Monti: “Non siamo centristi o moderati: tra di noi ci sono persone di destra, centro e anche di sinistra. Per questo l’attuale confronto è tra i conservatori, come Bersani e Berlusconi, e i riformisti, come la nostra coalizione”. Sul programma economico Fini ha parlato di tagli alla spesa corrente, “bisogna avere il coraggio di usare l’accetta per tagliare clientele e apparati”.  Il presidente di FLI ha inoltre promesso l’impegno per la riduzione dei parlamentari e per un forte impegno a favore del sud, con l’accesso al microcredito per favorire l’imprenditoria giovanile. Dopo la conferenza il presidente Fini é andato a Salerno.

Link correlati all'articolo:
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

back to home page

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 338 persone collegate

< gennaio 2023 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
         

Titolo
Appuntamenti (7)
Articoli (42)
articolo (1)
Caserta (41)
Commemorazione (3)
comunicato stampa (16)
Convegno (1)
evento (1)
FLI (5)
Incontro (8)
Incontro Evento (29)
Incontro studenti (4)
Iniziative (3)
Interventi (85)
Intervista (4)
Interviste (18)
Video (9)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
v. precedenti richieste. Grazie per una risposta
22/09/2014 @ 11:05:55
Di Parini ferruccio
Storia inedita della Somalia
22/09/2014 @ 10:48:21
Di Parini Ferruccio
GRAZIE COLONELLOPER LE BELLE PAROLE
19/04/2014 @ 18:13:49
Di Giacopelli Roger
Grazie colonnello per il suo supporto e come sempr...
19/04/2014 @ 13:20:04
Di A.M. Bonaffini francesco
COLONNELLO LEI E' UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!FOLGORE...
18/04/2014 @ 18:55:49
Di  CMS GUGLIELMI LORENZO

Titolo
Segretario: Salvatore Paglia
WebMaster: Giovanni Paglia




28/01/2023 @ 05:20:08
script eseguito in 1003 ms