Il Blog di Gianfranco Paglia dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog

\\ Blog : Storico (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Lettera a "Il Mattino", per il rientro della Brigata Bersaglieri Garibaldi dalla missione Isaf in Afghanistan

Grazie.
Ancora una volta ci avete reso orgogliosi di essere Italiani.
Grazie, perchè ancora una volta avete dimostrato al mondo intero quanto grande sia l'amore per la Patria  e quanto siete considerati non solo per la Vostra capacità e professionalità ma, anche per l'umanità che sapete dimostrare ogni volta che siete impegnati in missioni estere.
Esistono altri Eserciti che hanno grandi doti e capacità ma, nessuno riesce ad entrare nel cuore di genti lontane, spesso martoriate dalla sofferenza, come Voi.
Fin dal primo giorno che ho intrapreso la carriera militare mi sono sentito onorato di appartenere all'Esercito di questa grande Nazione che è l'Italia.
Come me siete pronti alla guerra ma amate la Pace. Per questo motivo, sono certo, avendolo sperimentato sulla mia pelle, che per Voi, missione umanitaria significa davvero aiutare gli altri, difendere la democrazia ed il diritto dei Popoli ad essere liberi, lottare, a qualsiasi costo, per preservare la pace nel mondo.
Se nostro Signore mi desse la possibiltà di nascere una seconda volta, io sceglierei di ritornare a vivere in questa nostra Italia indossando la divisa della Nazione che amo.
Grazie, per avermi reso ogni volta orgoglioso di appartenere a quella grande Famiglia che è l'Esercito Italiano. Ed il nostro pensiero non può non andare a tutti i militari che, adempiendo al loro dovere, hanno perso la vita.
Tutti noi sappiamo che la nostra missione può comportare dei rischi elevatissimi e spesso è capitato a me come a Voi di perdere degli amici che rappresentavano una parte importante della nostra vita. Nonostante questo, sentiamo il dovere di continuare a difendere nel mondo i valori della democrazia, della pace e della libertà. Ed è da esempi come questi che la nostra Nazione può e deve trovare la forza per ripartire. Ognuno di noi è chiamato a compiere un dovere, qualsiasi mansione esso svolga, ed è proprio in momenti difficili che  si vede la capacitá di un Popolo di gettare il cuore oltre l' ostacolo. Così come fate voi, ogni giorno, adoperandovi con lo stesso spirito di sacrificio non solo nelle missioni estere ma anche lavorando nei servizi civili per aiutare i paesi colpiti da catastrofi e per difendere la sicurezza dei territori. Facendo capire a tutti quanto sia importante credere e combattere in nome di un ideale.
Grazie e bentornati a casa!

Gianfranco Paglia
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Maro': Paglia (Fli), vogliamo che ritornino in Italia. Terzi alzi voce

(ASCA) - Roma, 6 set - 'Sono mesi che aspettiamo e ancora nessuna notizia sui nostri Maro' in India. Possiamo capire che in certe situazioni la diplomazia lavori ai fianchi per stancare l'avversario ma ci sembra, dalle poche e frammentarie notizie che giungono, che in questo caso siano i nostri uomini ad avere la peggio: tutto questo e' assurdo!
Chiediamo al ministro Terzi e al sottosegretario De Mistura uno sforzo ulteriore perche' non accettiamo piu' continui rinvii, ma vogliamo che la verita' venga a galla e che si aprano finalmente le porte della prigione'. Lo dichiara il deputato di Fli e medaglia d'oro al valor militare, Gianfranco Paglia.
'Serve coraggio - aggiunge - ed anche sbattere qualche pugno sul tavolo visto che la nostra azione diplomatica non ha fin qui portato a significativi risultati. Il governo faccia l'impossibile e non abbandoni i suoi uomini, sarebbe un segnale di debolezza poco rassicurante per tutti quei militari impegnati nelle missioni di pace all'estero'.


Link correlati all'articolo:

LunaSet
Campania Notizie
Caserta News
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Paglia( FLI): la CRI va salvaguardata per l'interesse comune

"Bisogna salvaguardare nell'interesse del Popolo Italiano e, quindi, anche della provincia di Caserta, l'efficienza e l'operatività della Croce Rossa Italiana". A dichiararlo è l'on. Gianfranco Paglia nel presentare in Parlamento un ordine del giorno che è stato approvato dal Governo.
"Mi rendo perfettamente conto del difficile momento che la Nazione vive e della necessità della spending review ma, ciò non vuol dire che alcune cose non debbano essere difese. In particolare tutto ciò che riguarda l'interesse dell'intera collettività troverà in me un attento e strenuo difensore. Così come era la legge avrebbe gravemente penalizzato l'efficienza della CRI rendendo quasi impossibile la sua operatività. I cittadini casertani sanno molto bene quanto la CRI sia fondamentale all'interno di una comunità."
L'ordine del giorno approvato impegna  il Governo ad introdurre misure che garantiscano la qualità ed efficienza dei servizi svolti; a tutelare i livelli occupazionali, salvaguardando le professionalità dei vari operatori attivi in diverse strutture; ad assicurare un maggiore controllo sulla gestione delle risorse umane, immobiliari e finanziari nel rispetto dei principi di economicità efficienza e trasparenza; ad evitare che il riordino comporti la creazione di condizioni ottimali per la speculazione privatistica sulle risorse umane e strumentali di un'associazione di promozione sociale di interesse pubblico.

Link correlati all'articolo:
Il Casertano
Caserta Focus
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
L'On. Paglia scrive al ministro Passera per tutelare l'OMA SUD di Capua

L' on.Gianfranco Paglia è intervenuto presso il Ministro per lo Sviluppo  Economico Corrado Passera per tentare una mediazione che salvaguardi una delle imprese di eccellenza  della  provincia di Caserta: la società aerospaziale OMA SUD di Capua. L'azienda definita di interesse strategico nazionale, risente, come molte altre del Sud Italia, di una congiuntura economica estremamente sfavorevole. Questo nonostante benefici dei finanziamenti certificati ed erogati dal Ministero dell'Economia secondo la legge 808/1985 sullo sviluppo delle collaborazioni internazionali nel settore aeronautico.
"Credo - ha dichiarato Paglia -sia fondamentale tutelare le aziende di eccellenza che anche le altre nazioni ci invidiano e difendere l'occupazione di 250 dipendenti tra diretti ed indotti che hanno un altissimo livello di specializzazione. Mi rendo conto che in un regime di spending review non sia facile per lo Stato riuscire a supportare un'impresa che paga fortemente la crisi ma, è altresì vero che non può essere sempre il Sud e la provincia di Caserta a pagare le conseguenze di una crisi finanziaria che non deriva dal nostro apparato produttivo. L' Oma Sud realizza degli aerei considerati all'avanguardia e di importanza strategica sia per l'aviazione civile che per quella militare. Sono sicuro che il ministro Passera verrà incontro alle richieste espresse dall'azienda per impedire che un simile gioiello della produzione tecnologica  italiana cada in serie difficoltà. A fronte di una commessa di 14 milioni euro pagabile fino al 2023, basterebbe una parziale anticipazione di cassa del 2013 per impedire che l'azienda versi in serie difficoltà economiche.
Lo sviluppo economico - ha concluso - della nostra Nazione, del Sud e della provincia di Caserta deve necessariamente passare anche attraverso la difesa delle nostre migliori aziende."
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 

back to home page

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 185 persone collegate

< novembre 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             

Titolo
Appuntamenti (7)
Articoli (42)
articolo (1)
Caserta (41)
Commemorazione (3)
comunicato stampa (16)
Convegno (1)
evento (1)
FLI (5)
Incontro (8)
Incontro Evento (29)
Incontro studenti (4)
Iniziative (3)
Interventi (85)
Intervista (4)
Interviste (18)
Video (9)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
v. precedenti richieste. Grazie per una risposta
22/09/2014 @ 11:05:55
Di Parini ferruccio
Storia inedita della Somalia
22/09/2014 @ 10:48:21
Di Parini Ferruccio
GRAZIE COLONELLOPER LE BELLE PAROLE
19/04/2014 @ 18:13:49
Di Giacopelli Roger
Grazie colonnello per il suo supporto e come sempr...
19/04/2014 @ 13:20:04
Di A.M. Bonaffini francesco
COLONNELLO LEI E' UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!FOLGORE...
18/04/2014 @ 18:55:49
Di  CMS GUGLIELMI LORENZO

Titolo
Segretario: Salvatore Paglia
WebMaster: Giovanni Paglia




27/11/2022 @ 03:55:32
script eseguito in 809 ms