Il Blog di Gianfranco Paglia dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog

\\ Blog : Storico : Interventi (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Di amministratore (del 09/03/2011 @ 13:57:40, in Interventi, linkato 910 volte)
DIFESA: PAGLIA (FLI), LEGA NON USI ALPINI PER AUMENTARE I CONSENSI

Roma, 9 mar. (Adnkronos) - "Rispedire in Commissione la proposta di legge che favorisce le regioni dell'arco alpino nel reclutamento di militari volontari nei reparti delle truppe alpine, e' una scelta di grande responsabilita' che sgombera il campo dalle discriminazioni e dai favoritismi'. Cosi' Gianfranco Paglia, maggiore della Folgore e deputato di Futuro e Liberta'.

'Noi non siamo contrari a incentivi per i militari -spiega l'esponente di Fli- ma non e' accettabile che i partiti politici, come la Lega, utilizzino le nostre Forze Armate al solo fine di aumentare i loro consensi a discapito della storia e dell'onorabilita' dei nostri soldati, che difendono l'intera Nazione sulla base di criteri di specializzazione e che nulla hanno a che fare con le logiche territoriali'.

'Se si vuole iniziare a dividere cominciando da chi veste un'uniforme -conclude Paglia- noi non ci stiamo e non ci saremo mai.
Ora dalla commissione Difesa ci aspettiamo che esca un testo che difenda gli interessi degli Alpini e non della Lega".

(Sin/Zn/Adnkronos) 09-MAR-11 13:32
 
Di amministratore (del 16/02/2011 @ 10:43:23, in Interventi, linkato 1254 volte)

Intervento alla Camera sulla richiesta di rientro dei nostri soldati dall'Afghanistan, presentata da IDV

PRESIDENTE. Ha chiesto di parlare per dichiarazione di voto l'onorevole Paglia. Ne ha facoltà.

GIANFRANCO PAGLIA. Signor Presidente, sinceramente sono un po' in imbarazzo a parlare oggi di Afghanistan perché veramente credo di non aver capito nulla. Come è possibile che in una situazione in cui un Governo dovrebbe dimostrarsi unito, maggioranza e opposizioni unite su un tema così importante, si possa presentare una mozione dove si chiede il ritiro immediato dei nostri soldati?

Si potrebbe parlare per ore dell'Afghanistan e di cosa stanno facendo lì i nostri soldati. Stanno garantendo la governabilità (adesso ci sono un Parlamento e un Governo), la sicurezza (ci sono tante zone dell'Afghanistan dove oggi è possibile riuscire ad avere una vita normale), la ricostruzione (già dal 2006 ci sono circa 140 progetti fatti dal nostro contingente, per non parlare poi degli aiuti umanitari e delle missioni sanitarie che vengono svolte giorno per giorno in tutta la zona afgana).

Quindi, voglio vedere positivo e pensare che l'Italia dei Valori abbia presentato questa mozione pensando di fare del bene e che i nostri soldati vogliano tornare a casa. Tuttavia, voglio far capire loro che questo è un segno di grande debolezza. L'ho già detto in quest'Aula: la storia ci insegna che scappare da queste missioni è controproducente. A Mogadiscio in Somalia abbiamo fatto esattamente la stessa cosa: dopo due anni e mezzo di missione l'abbiamo abbandonata. Cento morti e oggi è la più grossa base terroristica del mondo.

Nella ex Jugoslavia siamo presenti dal 1995 e oggi è possibile andare lì a fare il turista. In Kosovo siamo dal 1999 e oggi è possibile andare lì a fare i turisti. In Libano siamo dal 2007 e oggi è possibile fare i turisti. L'Iraq è stato, invece, abbandonato e sinceramente non consiglio a nessuno di voi di andare a Baghdad perché è poco «igienico».

Quindi, inviterei tutti ad una riflessione: se pensate che le nostre Forze armate vogliano tornare a casa, vi sbagliate per un semplice motivo: perché aver perso 36 uomini non avrebbe più senso. Quindi, a questo punto è inutile stare qui a piangere i nostri soldati, ma bisogna continuare con questa missione. Le missioni umanitarie sono un po' come le guerre: si sa quando iniziano, ma non quando finiscono. Quindi, ci dobbiamo dimostrare uniti. È per questo motivo che Futuro e Libertà per l'Italia voterà convintamente contro la mozione dell'Italia dei Valori (Applausi dei deputati dei gruppi Futuro e Libertà per l'Italia, Popolo della Libertà e Unione di Centro).

 
Di amministratore (del 13/02/2011 @ 18:34:16, in Interventi, linkato 1089 volte)
FLI: PAGLIA, POLITICA ATTUALE NON MERITA SACRIFICIO NOSTRI MILITARI -
"A FINI CHIEDO CHE NOSTRO SEME SIA DI DESTRA"

Rho-Pero (Milano), 13 feb. (Adnkronos) - "La parte piu' bella dell'Italia sono i nostri ragazzi che indossano l'uniforme perche' rappresentano la Patria, la Nazione". E' quanto ha affermato Gianfranco Paglia, medaglia al valor militare, nel suo intervento all'assemblea costituente di Fli in corso a Milano. Ma quando "vedi questa ragazzi rientrare in una bara circondata dal Tricolore e ci si rende conto che ad attenderli ci sono persone che sono li' solo perche' lo prevede il protocollo, allora mi domando se la classe politica attuale meriti il sacrificio dei nostri ragazzi".

Paglia ha quindi puntato il dito anche su chi "mette in dubbio se sia il caso di festeggiare l'Unita' d'Italia". Paglia ha poi spiegato che "non tradiro' mai Fini, pero' a Gianfranco chiedo una cosa, che il seme che lui vuole lanciare per una nuova primavera sia un seme di destra, seme che rappresenti i nostri valori", ha concluso Paglia

(Cri-Dra/Ct/Adnkronos) 13-FEB-11 12:50


 
Di amministratore (del 08/11/2010 @ 11:47:38, in Interventi, linkato 1551 volte)
FLI: PAGLIA, FINI NON SARA' SOLO. GENTE DEL SUD PRONTA A SACRIFICIO

(ASCA) - Bastia umbra, 7 nov - ''Voglio inviare un messaggio soprattutto a quei signori che continuano a puntare il dito contro il nostro Sud. Un Sud che ha dato cosi' tanto alle forze armate. Ma non perche' al Sud ci sono donne e uomini cosi' stupidi da rischiare la vita per 1300 al mese ma perche' ci sono giovani al Sud che credono nei valori della Patria, della giustizia, della liberta', del sacrificio. Non hanno capito questi signori che quando i nostri ragazzi spalano la neve a Milano o il fango, per loro non fa differenza perche' l'Italia e' una''. Lo dice in un commosso intervento Gianfranco Paglia, deputato Fli, parlando dal palco alla Convention nazionale di Futuro e Liberta'.

Rivolgendosi direttamente al leader Gianfranco Fini, seduto in prima fila, Paglia spiega: ''Io non sono piu' in condizione di potermi sacrificare. Ma ci sono, Gianfranco, uomini e donne pronti a sacrificarsi fino alla morte per quello che fai e per come lo fai. Vai avanti cosi' e non sarai mai solo''.
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

back to home page

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 208 persone collegate

< novembre 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             

Titolo
Appuntamenti (7)
Articoli (42)
articolo (1)
Caserta (41)
Commemorazione (3)
comunicato stampa (16)
Convegno (1)
evento (1)
FLI (5)
Incontro (8)
Incontro Evento (29)
Incontro studenti (4)
Iniziative (3)
Interventi (85)
Intervista (4)
Interviste (18)
Video (9)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
v. precedenti richieste. Grazie per una risposta
22/09/2014 @ 11:05:55
Di Parini ferruccio
Storia inedita della Somalia
22/09/2014 @ 10:48:21
Di Parini Ferruccio
GRAZIE COLONELLOPER LE BELLE PAROLE
19/04/2014 @ 18:13:49
Di Giacopelli Roger
Grazie colonnello per il suo supporto e come sempr...
19/04/2014 @ 13:20:04
Di A.M. Bonaffini francesco
COLONNELLO LEI E' UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!FOLGORE...
18/04/2014 @ 18:55:49
Di  CMS GUGLIELMI LORENZO

Titolo
Segretario: Salvatore Paglia
WebMaster: Giovanni Paglia




27/11/2022 @ 04:14:10
script eseguito in 971 ms