Il Blog di Gianfranco Paglia dBlog piattaforma CMS Open Source per Blog

\\ Blog : Storico : Articoli (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
 
 
Monza, Gianfanco Paglia: l'eroe di Mogadiscio passa a salutare gli amici parà

Paglia è uno dei ragazzi del Check Point Pasta. Nel 1995 in Somalia fu colpito mentre cercava di portare al riparo i commilitoni feriti. Ne salvò quattro, ma rimase paralizzato

di Antonio Piemontese 05/03/2012

La sua storia ha ispirato una fiction, Le ali, andata in onda nel 2008. Perchè Gianfranco Paglia è un eroe. Era il 1995, la Somalia era allora come oggi terra di nessuno. Si combatteva per le strade. Quel giorno durante la battaglia tragicamente famosa del Check Point Pasta morirono tre ragazzi: Pasquale Baccaro, Andrea Millevoi, Stefano Paolicchi. Ne sopravvisse soltanto uno: Gianfranco Paglia. Raggiunto da un proiettile mentre cercava di recuperare i feriti, mettendone in salvo quattro. Una pallottola ai polmoni, una al braccio, la terza alla schiena. Da allora Gianfranco è in carrozzella.

Trasportato all'ospedale militare, gli annunciano che perderà l'uso della gambe. Non fa una piega, ma pensa ai compagni caduti. Oggi dopo quasi vent'anni e una medaglia d'oro al valor militare divisa con i commilitoni caduti, siede in Parlamento. La viuta è andata avanti, la forza e la determinazione hanno pagato.

Sabato l'onorevole Paglia, membro della Commissione embro della Commissione Difesa e della Commissione per la Tutela ed i Diritti dei disabili, era in città per una riunione politica. Ma ha deciso di passare a salutare gli amici dell'associazione Paracadutisti, perchè non ha mai dimenticato la vita di caserma. Momenti emozionanti, con la promessa di rivedersi presto. E chissà, magari di provare a fare un lancio assieme.


Link correlato:

 
Callegari (Fli): "L’onorevole Paglia a Piacenza il 2 marzo"

Comunicato stampa di Futuro e Libertà di Piacenza

Venerdì 2 marzo alle ore 19 presso il Grande Albergo Roma di Piacenza Futuro e Libertà per l’Italia ha organizzato un incontro con l’on. Gianfranco Paglia. In quella sede l’on. Paglia, Medaglia d’oro al Valore militare, incontrerà i cittadini piacentini e, nello specifico le forze dell’ordine. Crediamo sia un’importantissima occasione di dialogo e confronto con un grande esponente della società italiana e del Parlamento Italiano.
 
L’incontro inizierà alle ore 19 presso la sala posta al primo piano del Grande Alberto Roma, via Romagnosi 14 e verrà lasciato ampio spazio alle domande dei nostri ospiti. Le tematiche sulle quale l’on. Paglia potrà esprimere un valido contributo sono molteplici ed hanno una valenza sia locale che nazionale. L’opportunità dell’impegno Italiano nelle missioni di pace estere, il ruolo sociale dell’esercito nell’Italia del 2012, i tagli al settore della sicurezza.
 
Perché oggi un giovane dovrebbe puntare a lavorare nella Polizia o nella Gdf? Piuttosto che entrare nell’esercito? L’Italia è davvero il Paese dove i furbi vivono sulle spalle dei fessi come diceva Prezzolini? Secondo noi no! Cercheremo di farci rincuorare anche da un grande Italiano come l’on. Paglia che ha impegnato tutta la sua vita per un ideale. Aspettiamo quindi tutti i cittadini interessati a queste tematiche, in particolar modo, le forze dell’ordine piacentine.

Link correlato all'articolo:

http://www.piacenzasera.it/politica/callegari-fli-lonorevole-paglia-a-piacenza-il-2-marzo.jspurl?IdC=1144&IdS=1144&tipo_padre=0&tipo_cliccato=0&id_prodotto=18742&css=homepage.css
 
Il deputato Amato Berardi insieme al collega Gianfranco Paglia visitano la sede di Augustawestland a Philadelphia per celebrare la cooperazione industriale Italo-Americana

Roma, 7 febbraio 2012 - On. Amato Berardi e On. Gianfranco Paglia visitano la sede di Agusta Westland a Philadelphia. La compagnia anglo-italiana di Finmeccanica rappresenta una solida realtà in termini di cooperazione economica ed industriale tra Italia e Stati Uniti. “Augusta Westland”, afferma l’On. Berardi, “è un brillante esempio dell’eccellenza prodotta dai rapporti di amicizia e collaborazione dell’industria italiana ed americana. E’ approdata a Philadelphia nel 1988 e oggi conta ben oltre 800 posti di lavoro. Compagnie come l’Augusta Westland, leader nell’offrire servizi  di carattere istituzionale, civile e militare, costituiscono i pilastri presenti e futuri della solida alleanza italo-americana, .”
La visita ad Augusta Westland suggella e prosegue una lunga serie di visite dell’On. Berardi alle industrie italo-americane a dimostrazione del sostegno del governo alla cooperazione industriale tra i due Paesi.
 
Due prestigiose onorificenze dagli Stati Uniti per l'On. Paglia

In occasione del suo recente viaggio negli Stati Uniti d’America, l’on Gianfranco Paglia ha ricevuto due prestigiose onorificenze dal Consiglio della Città di Philadelphia e dal Senato della Pennsylvania. In particolare, le due importanti istituzioni politiche americane hanno voluto premiare il valore che ha contraddistinto il maggiore Paglia nella sua carriera militare e che lo ha portato al conferimento della Medaglia d’oro. In linea con i principi della società americana, la menzione d’onore del Senato della Pennsylvania pone l’accento maggiormente sull’atto di eroismo compiuto durante la missione “UNOSOM II” al quale partecipò anche l’Esercito americano. Nella citazione del Consiglio della Città di Philadelphia è scritto: “l’on. Gianfranco Paglia si è distinto con altissimo valore come ufficiale dell’Esercito Italiano. Attualmente è Maggiore della Brigata Bersaglieri Garibaldi. Come Ten.  dei Paracadutisti ha partecipato alla missione UNISOM II in Somalia decisa per portare assistenza umanitaria per conto delle Nazioni Unite. Nella battaglia del “checkpoint  pasta” a Mogadiscio il 2 luglio 1993 fu ferito gravemente nel tentativo di salvare i suoi soldati e, a causa di quest’atto di eroismo, perse l’uso della gambe. Per il suo estremo coraggio ha ricevuto la Medaglia d’oro al Valor Militare dal Governo Italiano.” Le due onorificenze gli sono state consegnate durante una cerimonia ufficiale organizzata dalla città di Philadelphia. “Questo riconoscimento mi è giunto- ha dichiarato l’on. Paglia – in maniera del tutto inaspettata ed imprevista. Ritengo doveroso che tutte queste onorificenze vadano condivise sempre e comunque con coloro che quel 2 luglio persero la vita e con tutti quei soldati italiani caduti nell’adempimento del loro dovere.”
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

back to home page

Cerca per parola chiave
 

Ci sono 125 persone collegate

< novembre 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
       
             

Titolo
Appuntamenti (7)
Articoli (42)
articolo (1)
Caserta (41)
Commemorazione (3)
comunicato stampa (16)
Convegno (1)
evento (1)
FLI (5)
Incontro (8)
Incontro Evento (29)
Incontro studenti (4)
Iniziative (3)
Interventi (85)
Intervista (4)
Interviste (18)
Video (9)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
v. precedenti richieste. Grazie per una risposta
22/09/2014 @ 11:05:55
Di Parini ferruccio
Storia inedita della Somalia
22/09/2014 @ 10:48:21
Di Parini Ferruccio
GRAZIE COLONELLOPER LE BELLE PAROLE
19/04/2014 @ 18:13:49
Di Giacopelli Roger
Grazie colonnello per il suo supporto e come sempr...
19/04/2014 @ 13:20:04
Di A.M. Bonaffini francesco
COLONNELLO LEI E' UN ESEMPIO PER TUTTI NOI!FOLGORE...
18/04/2014 @ 18:55:49
Di  CMS GUGLIELMI LORENZO

Titolo
Segretario: Salvatore Paglia
WebMaster: Giovanni Paglia




27/11/2022 @ 02:43:08
script eseguito in 818 ms